Oggi i consumatori non scelgono i propri acquisti solo in funzione di utilità pratica e prezzo: gli oggetti e le marche sono icone, simboli urbani di identità, status symbol attraverso cui ogni individuo racconta se stesso alla società in cui vive. Di conseguenza, le aziende che promuovono i propri prodotti e servizi devono porre la propria identità e i valori che li distinguono al centro delle proprie narrazioni pubblicitarie, trasmettere un’idea chiara di ciò che sono e cosa rappresentano all’interno della mondanità quotidiana: lo storytelling aziendale fa riferimento alle modalità, ai canali e agli strumenti che un marchio utilizza per raccontare se stesso.

La definizione dello storytelling

In alcuni casi, lo storytelling aziendale si definisce da sé: è il caso di marchi storici che, da sempre, perpetuano un modello di vita cui gli utenti hanno imparato a legarsi e a riconoscersi. In altri casi, lo storytelling viene concepito totalmente a tavolino, previa analisi di settore, del target di riferimento e attraverso uno sforzo creativo che si concretizza nella realizzazione di un concept che diventa essenza stessa dell’azienda e della sua offerta commerciale.

Gli strumenti dello storytelling

Tutto ciò che fa parte del brand deve essere concepito in coerenza con quelli che sono i brand values. Dagli oggetti di merchandising al logo, dalla realizzazione video aziendali alla produzione di comunicati, dal linguaggio utilizzato sui propri canali web all’arredo della propria sede. Ogni elemento appartenente al marchio ne diventa una naturale estensione e ribadisce quelli che sono i cardini della vision aziendale.

A livello di content editing digitale, i social network sono un’eccellente cassa di risonanza dello storytelling aziendale, sia per via di un bacino d’utenza potenzialmente sconfinato e sia perché si tratta di canali che permettono un contatto diretto e un flusso bidirezionale tra azienda e seguaci. il linguaggio utilizzato sui social, oggi, è uno dei primi elementi attraverso cui l’azienda si racconta e si lascia conoscere.